L’attesissimo THE OUTER WORLDS della Obsidian, è stato annunciato come esclusa Epic Games Store. La notizia non è stata affatto gradita dalla comunity di videogiocatori che attende con ansia l’uscita del titolo.

In casi come questo la domanda retorica è “volete prima le notizie buone o le notizie cattive? Iniziamo con le cattive…

 Le cattive: Esclusiva Epic Games Store

The Outer Words va ad aggiungersi alla lunga lista di titoli che l’Epic Games Store è riuscito ad accaparrarsi come esclusiva per i primi dodici mesi dopo il lancio.

Nei fatti questo ritarda di un anno l’arrivo del gioco Obsidian nelle case di tutti i consolari che lo aspettavano con ansia e probabilmente per molti di loro porterà a rinunciare del tutto all’acquisto, per l’epoca del rilascio su console, infatti, il titolo potrebbe subire la pressione dell’altrettanto atteso Cyberpunk 2077, che da quanto si è potuto vedere per ora sembra anche tecnologicamente migliore rispetto al titolo Obsidian.

La notizia non è stata però presa bene nemmeno dai giocatori PC, l’esclusiva per un solo distributore infatti vuol dire un ulteriore client da installare, ulteriori aggiornamenti periodici da subire e memoria da occupare.
La cosa è ulteriormente esasperata dalla cattiva nomea del client di Epic, già più volte accusato di tenere in background fin troppi processi e di accedere agli altri programmi presenti sulla macchina di chi lo installa in maniera piuttosto losca. Ovviamente Epic Games ha sempre negato ogni accusa sostenendo che il datamining che il client effettua è perfettamente legittimo e fa solo parte del suo processo di ottimizzazione, ma se ti trovi nella situazione di dover spiegare che il client del tuo store non è uno spyware stai comunque sbagliando qualcosa…

fallout 76 patch

 Le buone: siamo vicini al rilascio

La nota positiva in questa storia comunque la si può trovare, se Obsidian ha cominciato a prendere accordi con i distributori vuol dire che la data di rilascio di The Outer Words si sta avvicinando.

Sembra quindi probabile che le voci che volevano il gioco in uscita per il Luglio 2019 possano dirsi veritiere, il che vuol dire che il gioco è ancora in lista per una possibile candidatura come miglior videogioco di ruolo dell’anno.

Nonostante queste polemiche, qui in redazione, siamo in spasmodica attesa dell’uscita e ovviamente continueremo a tenervi aggiornati in caso di ulteriori annunci.